venerdì 17 luglio 2015

I TRIBUTI: "I will survive" from Gloria Gaynor to Cake

Stai rilassato, amico.
Questo sembra voler suggerire la versione di "I will survive" che i Cake sfornarono nell'ormai lontano 1996. O per dirla con il meme più famoso di sempre: Keep calm and listen the Cake. E con questo caldo che non vuole proprio mollare la presa non c'è invito migliore. Meno energie si sprecano, meglio è! Sia che si tratti di faccende di ordinaria amminstrazione (proprio in questo momento ho delegato al mio fido robottino la pulizia del pavimento, solo che se non la smette di incepparsi la "rilassatura" lascerà posto all'"incazzatura"), sia che si tratti di questioni morali.
Tipo, ma perché devi perdere tempo e forze nel rompere i coglioni a chiunque abbia gusti sessuali diversi dai tuoi, o a chi non segue i dettami di mamma Chiesa, invece di andartene al mare, in montagna o a fanculo? "Non c'è cosa più triste di un talento sprecato", diceva De Niro nel bellissimo "Bronx", ma secondo me la cosa più triste da sprecare è un cervello. 
"I will survive" esce nel 78, parla del ritorno alla vita di una donna uscita dalla fine di una storia. Da qui in poi c'è stata la storia. Canzone ed interprete sono diventate entrambe delle icone del movimento femminista, prima, e di quello gay, dopo. D'obbligo, quindi, sono state poi le numerose cover che hanno celebrato un pezzo così importante, e tra queste ho scelto quella forse più vicina in termini temporali, perché ne apprezzo molto il ritmo "sciolto", rilassato. Ma sarei un criminale a non citare anche la splendida versione dei Pet Shop Boys, bellissima! Provate a cercarla e magari ditemi quale preferite ;)
A voi la sentenza.


"I will survive" versione originale di Gloria Gaynor


"I will survive" cover dei Cake

2 commenti:

  1. Non me ne voglia Gloria, ma io ora come ora preferisco la versione sciallosa dei Cake. Più tranquilla e perfetta come colonna sonora per prendere il sole sbragati sul lettino. Gloria la tengo di riserva per darmi l'energia per pulire casa con sto caldo in assenza del bramato robottino (invidiaaaa! XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah! :D per un pigrone di prim'ordine come me ti assicuro che questi cosini che se ne vanno in giro cozzando contro muri e sedie, sono una manna dal cielo! A parte quando, appunto, rompono bloccandosi in continuazione.
      Benvenuta comunque Sophia :) Sono absolutly d'accordo con te, la versione "tortosa" si presta alla grande per queste giornate che pretendono ritmi e metabolismi blandi B-)

      Elimina

Grazie per il tuo commento pellegrino :) Ricorda di spuntare l'avviso di notifica!